Language

Via Mazzolino, 34 - 27050 Corvino San Quirico (Pv)

+39 0383 876122

Noir

Il Pinot Nero della Tenuta Mazzolino

NOIR

I vigneti del Noir della Tenuta Mazzolino, nel comune di Corvino San Quirico, sono impiantati su terreni di natura argillosa-calcarea con giacitura collinare espositi a Nord, Nord-Ovest. Sono stati messi a dimora negli anni ottanta utilizzando cloni di Pinot Nero importati dalla Borgogna.
La densità è di circa 6000 ceppi per ettaro, la forma di allevamento è a Guyot semplice e in parte a cordone speronato basso.

L’uva, raccolta interamente a mano e in cassette, a giusta maturazione, viene ulteriormente selezionata con grande attenzione sul tavolo di cernita e, solo i grappoli perfettamente integri e sani vengono utilizzati.
Il processo di vinificazione, della durata di circa tre settimane, è condotto in vasche in acciaio inossidabile dalla forma cubica (ottimo rapporto tra la superficie del mosto e le bucce del cappello che si forma).
La macerazione prefermentativa a freddo (5 giorni a 8° ), il rigoroso controllo della temperatura, le operazioni di follatura meccanica quotidiana, la fermentazione alcolica condotta da lieviti selezionati di origine borgognona, è a garanzia dell’ ottenimento di un grande prodotto.

Dopo la svinatura e una breve sosta in vasca di acciaio inossidabile, il vino riposa per circa un anno in barrique di rovere francese (Allier e Tronçais per circa 1/3 nuove, 1/3 secondo passaggio, 1/3 terzo passaggio), per lo svolgimento della fermentazione malolattica e il successivo affinamento. Segue la messa in bottiglia e riposa per ulteriori 12 mesi in cantina prima della commercializzazione.

Ha un colore rosso rubino con leggeri riflessi aranciati che si accentuano nel tempo. Profumo intenso, tipico e caratteristico, molto complesso. Il bouquet si compone di aromi fini ed eleganti con note di piccoli frutti rossi, rosa canina, cuoio e pelliccia. Il sapore è pieno, ricco, deciso con una piacevole persistenza e lunghezza al palato.

È consigliabile berlo alla temperatura di 18° C, dopo aver aperto la bottiglia qualche ora prima; meglio se si utilizzano bicchieri ampi, in quanto il contatto con l’aria permette un miglior sviluppo del bouquet. L’ ulteriore affinamento in bottiglia non può che esaltarne le sue caratteristiche e la grande armonia.

NOIR 2006 – 2007 – 2008 – 2009 – 2010 – 2012
premiati con 3 bicchieri del GAMBERO ROSSO

Questo post è disponibile anche in: Inglese